Simply

03 dic 2016

Volkswagen Polo 2017: allestimenti e curiosità

Volkswagen Polo 2017: allestimenti e curiosità
Volkswagen Polo 2017 sarà basata sulla versione più piccola della piattaforma MQB del Gruppo Volkswagen, migliorando notevolmente l'abitabilità. 
I propulsori? Il 1.0 tre cilindri, sia aspirato sia sovralimentato, oltre al 1.4 benzina ed i TDI 1.5 e 1.6 da diversi step di potenza.

L’attuale Polo di sesta generazione mostra, nelle prime foto spia, la versione GTI.
Sarà migliorata l’abitabilità, con la lunghezza dell’interasse che arriverà a 2.560 mm, mentre la lunghezza complessiva resterà attorno ai 4 metri.


Tutti i modelli saranno dotati di uno schermo touchscreen da 9,5 pollici ed equipaggiati della connettività smartphone composta da Apple Car Play e Android Auto con allestimenti derivati da alcuni modelli Audi e dalla Passat, ma con un supplemento di prezzo, inclusa la connessione ad Internet senza l’uso del proprio smartphone.

I motori inizieranno dal 1.0 tre cilindri aspirato da 75 CV, più altri due della stessa cilindrata ma sovralimentati da 100 e 115 CV. Non dimentichiamo il 1.4 benzina da 140 e 160 CV con i 1.5 e 1.6 TDI da 90, 110 e 130 CV. 

Il cambio manuale a sei rapporti rimarrà di serie per tutta la gamma. Come optional, invece, l’automatico doppia frizione DSG a sette rapporti.
La vettura debutterà nel mercato entro la fine del 2017.

Nessun commento:

Posta un commento